VANGELO (LC 16,19-31) 
A cura di #PADREBEPPE
Terribile fatto, nel vangelo di questa domenica:...

...mentre tu ti preoccupi di stare bene e di arricchirti, un povero sta morendo di stenti, tanti poveri stanno morendo di stenti, e tu non te ne curi, pur sapendo della loro esistenza. Tu continui a vivere la tua vita ricercando la felicità solo per te stesso e non hai/trovi tempo per le miserie altrui.
Beh...le parole di oggi sembrano un monito terribile : Dio si accorge del povero ma anche del tuo egoismo. Dio trova tempo per lui e per dare una valutazione al tuo ego. Un domani le carte si gireranno, il vento soffierà al contrario, il futuro riserverà sorprese inattese ed indesiderate. Sveglia !! Cosa aspetti a cominciare ad interessarti di chi non è fortunato come te !!??
Citando Raul Follerau, che ha tanto lavorato per i lebbrosi nel mondo, chiudo con l'ultima frase di una sua preghiera : “E non permettere più, Signore, che noi viviamo felici da soli. Facci sentire l'angoscia universale e liberaci da noi stessi. Amen.”

Condividi