A cura di FRANCESCO MOCCI
Il brano di oggi si intitola “I got shoes”.

È un brano il cui testo deriva direttamente dagli Spiritual che venivano cantati dai neri africani che lavoravano come schiavi negli Stati Uniti durante il periodo della tratta degli schiavi.
Ci sono diverse versioni di questo brano. Una delle più famose ad esempio fu composta negli anni ’60 da Johnny Cash un famoso cantante country, rock’n’roll, blues che si dilettò anche nel gospel.
La versione che vogliamo presentare è stata arrangiata e registrata da Richard Broadnax and The Zion Gospel Singers.
Richard nacque nella piccola città di Vellie in Arkansas negli Stati Uniti nel 1948. Tutta la sua famiglia era una assidua frequentatrice della locale Chiesa e il papà di Richard era un Diacono. Richard imparò presto l’importanza della musica gospel nella sua Chiesa e se ne innamorò; in questo fu molto ispirato dalla figura del Reverendo Thomas Dorsey, un compositore importantissimo nella storia del Gospel.
negli anni 70 Richard si trasferì in Germania, sotto le armi, e diventò un assistente per le attività culturali e ricreative del “Landstuhl Army Medical Center”. Si unì al Frankfurt Gospel Choir e cominciò a girare l’Europa con il gruppo da lui fondato Jackson Gospel Singers.
Nel 1997 fondò The Zion Gospel Singers, e nell’album “Save a moment for me” del 1998 è contenuta la canzone di oggi.
“Io ho le scarpe, tu hai le scarpe, tutti i bambini di Dio hanno le scarpe. Quando andrò verso il cielo mi metterò le scarpe e camminerò lungo tutto il Paradiso.
Io ho delle ali e tutti i bambini di Dio hanno delle ali. Le userò per volare lungo tutto il Paradiso di Dio.
Ho una corona e una tunica, tutti i bambini di Dio hanno una corona e una tunica. Le userò per camminare lungo tutto il paradiso."

Per ascoltare il brano clicca QUI

Condividi