A cura di FRANCESCO MOCCI
Il brano di oggi si intitola “You are my God and King” di Donnie McClurkin.

Abbiamo già parlato qualche settimana fa della vita di Donnie, nato nel 1959 in South Carolina.
Dopo un’infanzia piuttosto complicata, in cui sopportò la morte del fratellino di 2 anni, gli abusi di un prozio e i problemi di droga della sorella, Donnie trovò conforto nella chiesa, aiutato anche da una zia che cantava con Andraé Crouch.
Ancora teenager fondò i McClurkin Singers e più tardi i New York Restoration Choir, con i quali ebbe le prime esperienze di registrazione già dal 1975.
Dopo essere sopravvissuto alla leucemia nei primi anni 90, fu inviato dal pastore e artista Winans, con cui collaborava, a Freeport, New York, per fondare la Perfecting Faith Church dove attualmente è il Pastore più importante.
Grazie a una amicizia con un importante dirigente della Warner Alliance (divisione di musica cristiana della Warner) pubblicò il suo primo album, omonimo, nel 1996. Da allora ha pubblicato 3 album studio e 4 album live.
“You are my God and King” è un brano contenuto nell’album “We all are one (live in Detroit” del 2009. Lo stile è un inconfondibile mix di generi moderni (con alcuni lontani richiami latini) che circondano un grande impianto corale. Nel live Donnie gioca con il pubblico insegnando a tutti i presenti le 3 voci della canzone (sul finale) arrivando ad avere un ritornello accompagnato dalla band ma cantato non solo dal suo coro ma da migliaia di partecipanti nel pubblico.
L’altra particolarità della canzone è che viene cantata non solo in inglese, ma contiene alcuni estratti delle strofe in spagnolo e francese.
“O Signore, Tu sei il mio Dio e Re.
Sei saggio e giusto e detieni il potere.
I tuoi figli saranno grandi, Alleluia!
Stai in piedi nella rettitudine e sei la mia torre, Signore di tutta la Terra”.

Per ascoltare il brano clicca QUI

Condividi