a cura di FRANCESCO MOCCI
Il brano di oggi si intitola "I'm not afraid"... 

...scritto da Carol Cymbala la direttrice del Brooklyn Tabernacle Choir.
La Chiesa "Brooklyn Tabernacle" nasce nel 1847 come principale chiesa cristiana presbiteriana a New York. Nel tempo subisce diversi cambiamenti e spostamenti di sede, fino a quando nel 1971 viene affidata al pastore Jim Cymbala e sua moglie Carol Cymbala. In quel periodo la chiesa contava non più di una quarantina di fedeli.
I due cominciano una intensa opera di rinnovamento che li porta a configurare la chiesa come Evangelical Non-denominational, multicultural Christian, ovvero una Chiesa Cristiana senza alcuna denominazione o affiliazione (cattolica, battista, presbiteriana, metodista, pentecostale ecc...).
Oggi la Brooklyn Tabernacle è una megachurch che conta più di 10.000 fedeli.
Una delle realtà più importanti della chiesa è il "Brooklyn Tabernacle Choir", uno dei mass-choir più famosi al mondo, costituito da circa 270 coristi (la maggior parte dei quali sono non professionisti, membri della chiesa), diretti appunto da Carol Cymbala. Il coro ha da sempre una intensa attività discografica e concertistica e al suo interno hanno militato anche diversi solisti di talento che hanno poi intrapreso la propria carriera artistica come ad esempio Alvin Slaughter e Jason Crabb. Ha vinto 5 premi Dove Awards e 6 Grammy Awards.

Il brano I'm not afraid è una canzone molto adatta ai gruppi numerosi (mass-choir) e diventa trascinante con un ritornello che sconfina quasi nel reggae.

"Non sono spaventato dall'oscurità, di chi potrò aver paura se Dio è con me?
Cosa può separarti dall'amore di Dio? Nulla, niente potrà separarti dal Suo amore. Potranno la carestia o le persecuzioni separarti da Dio? No, nulla potrà separarmi dal Suo amore"

Ascolta il brano QUI

Condividi