A cura di FRANCESCO MOCCI
Il brano di oggi si intitola "Lean on me" ed è un brano nato nel 1972... 

...all'interno della musica secolare, che ha riscosso un buon successo anche nell'ambiente della musica Gospel, soprattutto dopo una interpretazione con grande impatto corale del famosissimo Michael Bolton.
L'autore del brano è Bill Withers cantante e compositore statunitense, nato nel 1938. Ha intrapreso l'attività musicale a tempo pieno a metà degli anni sessanta, lasciando i marine. Suoi alcuni brani molto famosi come "Ain't no sunshine" e "Use me", oltre a Lean on me. Collabora negli anni con molti artisti, tra i quali Gladys Knight, James Brown, Etta James e B.B. King.
Lean on me torna alla ribalta nel 1987, in quanto vince un Grammy nella interpretazione del gruppo Club Nouveau.
La versione che vi presentiamo è contenuta nell'album di Michael Bolton del 1993, intitolato "The One Thing".
"A volte nelle nostre vite, abbiamo dolori e preoccupazioni, ma se siamo saggi sappiamo che c'è sempre un domani.
Appoggiati a me, quando non sei abbastanza forte: sarò tuo amico e ti aiuterò a portare i tuoi pesi, perché non passerà molto tempo finché avrai bisogno di qualcuno su cui appoggiarti.
Se hai bisogno di qualcosa, lascia da parte il tuo orgoglio e chiedila, perché nessuno potrà riempire quei bisogni che non mostrerai.
Quando hai bisogno di una mano, chiamami, fratello, perché tutti abbiamo bisogno di qualcuno a cui appoggiarci: tu chiamami, io sarò lì ad aspettarti e ad aiutarti a portare i tuoi pesi."

Per ascoltare il brano clicca QUI

Condividi