CHI SIAMO
Siamo l'Associazione Hope. Dal 1998, siamo attivi nel campo della comunicazione applicata ai processi educativi, pastorali ed ecclesiali. 

L'IDEA MADRE
Da poco più di un decennio, smartphone, tablet e dispositivi mediali stanno accompagnando la crescita di bambini, adolescenti e giovani lontano dallo sguardo educante di adulti attenti al loro bene; così, famiglia, scuola, associazioni e comunità cristiane stanno perdendo la loro funzione educante, a tutto vantaggio degli idoli mediali; in questo processo la musica gioca un ruolo primario: da qui passa tutto e passa prima che altrove e non è possibile ignorarla se si vuole educare.

CON QUALE SPIRITO CI MUOVIAMO
Le nostre attività non sono finalizzate ad un semplice stare insieme, cantare insieme, vivere insieme o ad un generico benessere, ma sono strutturate per crescere insieme come testimoni credibili dei valori evangelici nel difficile contesto mediale in cui siamo chiamati a vivere.

ATTIVITÀ ORDINARIA: LA FORMAZIONE
1) Una scuola per genitori mediali, con conferenze, incontri e laboratori in tutta Italia per formatori, educatori, genitori, insegnanti, sacerdoti, religiosi e religiose: perche "genitori mediali" sono tutti coloro che cooperano all'educazione delle giovani generazioni.

2) Una scuola per creativi musicali, con attività periodiche residenziali.

3) Il Grande Coro Hope (giovani-adulti), il Piccolo Coro Hope (bambini), il Coro Hope per la Preghiera (adulti): formazione permanente.

ATTIVITÀ STRAORDINARIA: GLI EVENTI ECCLESIALI
Siamo i naturali compagni di viaggio per chi vuole progettare e realizzare un evento ecclesiale, che sia parrocchiale, diocesano, nazionale o internazionale; possiamo rendere disponibile la nostra esperienza e le nostre relazioni settoriali frutto di vent'anni di eventi (dal Giubileo Compostelano 1999, alla GMG di Roma 2000, lungo gli anni fino agli Incontri mondiali delle Famiglie 2012 e 2018) che sono arrivati a totalizzare oltre 5 milioni di partecipanti; abbiamo ottenuto la fiducia di oltre 60 diocesi e 2 dicasteri vaticani, realizzando decine di interventi tra cui 3 eventi mondiali e 13 eventi papali.

Condividi