Torna all'Archivio News

31-07-2016
PAPA FRANCESCO ALLA GMG RIBADISCE: UN NO FORTE AL DOPING DEL SUCCESSO AD OGNI COSTO

Quanto è "Hope" Papa Francesco quando dice: "No al successo ad ogni costo!" Ci dà ancora più forza nel ridirlo, come facciamo da quasi vent'anni, ai giovani nel mondo della musica e dell'arte. Ecco cos'ha detto il Papa a Cracovia: "Non lasciatevi anestetizzare l’anima, ma puntate al traguardo dell’amore bello, che richiede anche la rinuncia, e un “no” forte al doping del successo ad ogni costo e alla droga del pensare solo a sé e ai propri comodi”.

Tutto questo si pone in linea di continuità con quanto disse Papa Benedetto XVI all'Agorà dei giovani di Loreto, nel 2007: "Andate controcorrente non ascoltate le voci interessate e suadenti che oggi da molte parti propagandano modelli di vita improntati all'arroganza e alla violenza, alla prepotenza e al successo ad ogni costo, all'apparire e all'avere, a scapito dell'essere".

Anche San Giovanni Paolo II, indiverse occasioni, era tornato su questo tema. In particolare, lo fece nel 1998 ai giovani della GMG di Roma: "Una diffusa cultura dell'effimero, che assegna valore solo a ciò che appare bello ed a ciò che piace, vorrebbe farvi credere che la Croce va rimossa. Questa moda culturale promette successo, carriera rapida ed affermazione di sé ad ogni costo."

La missione Hope continua...


© 2007-2014 | HOPE - Tutti i diritti sono riservati.