Sei qui: HOME | LEGGI NOTIZIA

26-09-2018
HOPE MUSIC POINT - ENRICO PETRILLO

«Oggi sarai mia, amore mio, ed il cielo si aprirà su di noi, nascerà l’amore per noi ed un angelo canterà l’amore che Dio ha per noi».

Quante volte siamo fermi alla fase emotiva, sentimentale. Davanti l’amore e forse anche davanti ai santi. Perché la storia ci regala tantissimi testimoni, ci fa udire il suono delle campane, ma noi dobbiamo imparare non solo ad emozionarci con le loro storie, ma a provare a vivere come loro, ad amarli senza troppi sentimentalismi, ma concretezza di Vita. Dio vuole che ci facciamo santi e ce lo ricorda in questi giorni da una parrocchia romana. Santi, santi normali. Sembra strano usare la parola "normale" affiancata alla santità, ma Chiara Corbella Petrillo ci insegna anche questo. La bellezza straordinaria della normalità. La bellezza di una vita che non si conta in anni, ma in luce. Anni i suoi che si contano in vite generate, accolte, custodite, donate. Vite. Dei suoi 3 figli. Vite. La sua che adesso è anche un po’ nostra perché un angelo sta cantando per noi.

Enrico Petrillo è il marito di Chiara Corbella Petrillo, serva di Dio, e il brano Amore mio è stato scritto da Enrico e cantato poi il giorno del loro matrimonio, ma anche il giorno del funerale di Chiara… lei stessa qualche ora prima di morire aveva scritto un messaggio al suo parroco in cui diceva: “Siamo con le lanterne accese, attendiamo lo Sposo”. Incomprensibile felicità, penetrabile santità.

ASCOLTA IL BRANO

^ Scorri la pagina in alto

© 2007-2012 | HOPE - Tutti i diritti sono riservati.
Powered by Lamorfalab Studio Creativo